Viticoltura Enologia

RIPRISTINO VITI MORTE NEL VIGNETO

Un problema che si pone nella gestione del vigneto è quello delle fallanze sempre più frequenti visto che,accanto alle viti da rimpiazzare per cause patologiche,sempre più spesso abbiamo viti danneggiate per la gestione meccanica del vigneto

La sostituzione delle viti morte o scarsamente produttive, deve essere tempestiva per mantenere la produttività del vigneto e quindi la redditività dell’investimento. Inoltre questo deve avvenire in modo economico vale a dire oggi, il più meccanicamente possibile.

Rossella Da Ros
La meccanizzazione della sostituzione non è facile, visto che bisogna lavorare il terreno sotto filare con fili metallici , pali tutori e tubi per irrigazione che intralciano la movimentazione.
La Daros Green per rendere più agevole la lavorazione del terreno sotto filare e , per mettere a dimora le barbatelle , ha ideato un’attrezzatura che può essere applicata su tutti i trattori: “ Trivella Maciste”.
La “ Trivella Maciste” Deros Green, è fissata su un telaio telescopico allungabile in modo da poter operare facilmente sotto filare ed ha, sempre per lo stesso motivo, la possibilità di regolare l’inclinazione della trivella stessa (guarda il video).

La “ Trivella Maciste” di Daros Green ha una configurazione particolare (guarda la foto), che consente di sminuzzare il terreno senza, a differenza delle comuni trivelle a vite, costipare il terreno nella parte periferica del foro : aspetto questo importante per non bloccare l’espansione dell’apparato radicale della barbatella.

La motorizzazione della“ Trivella Maciste” è idraulica , non richiede il cardano.
Per saperne di più potete inviare mail a info@daros.it, visitare il sito www.daros.it, oppure Contatta L'esperto